natural carnia - monte zoncolan - arta terme
Prenota Proposte Mappa
Torna all'elenco

Chiesa di Santa Maria Maggiore a Dierico

Paularo
Categoria: Arte e Cultura
Sottocategoria: Chiese

La bella chiesa che si trova nella parte bassa del paese risale al 1300, anche se dell’edificio più antico non resta che il coro, con due finestroni modificati nel 1500. Il campanile, completo di cuspide, fu edificato nel 1577, per mano di maestranze di Illegio. L’interno della chiesa fu affrescato con scene del Vecchio e del Nuovo Testamento nel XVI secolo da Giulio Urbanis di San Daniele del Friuli, un ottimo pittore allievo del grande Pomponio Amalteo, e che operò anche a Valle Rivalpo, Zuglio e nella Pievi di Illegio. Gli affreschi sono ben conservati soprattutto nel soffitto gotico a raggiera. L’opera più nota è tuttavia lo splendido altare ligneo che si erge nel centro dell’abside, E’ opera di Antonio Tirone da Bergamo che aveva bottega a Udine ed operò in Friuli nel Cinquecento. L’altare di Dierico risale al 1522. E’ formato da quattordici statue inserite in nicchie distribuite su tre piani distinti, raccordate da ornati floreali di delicata fattura. Al centro la Vergine col Bimbo ha espressione ieratica. Il panneggio delle vesti sono di sobria eleganza, così come intensa è l’espressività delle figure.

 

Indirizzo: Dierico fraz. Paularo, 33027 Paularo

Chiesa di Santa Maria Maggiore a Dierico Dierico Chiesa Dierico
In alternativa...
Alla Madonna di Castoia Chiesa dei Santi Fabiano e Sebastiano a Villafuori Chiesa di Santa Maria Maggiore a Dierico La Mozartina Sacello di Santa Maria di Loreto a Villamezzo